Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Regionali, Matteo Salvini: "Grazie a milioni di italiani, Lega e centrodestra al governo in 15 regioni su 20"

  • a
  • a
  • a

Sconfitto chi? La Lega è primo partito, e per distacco, a livello nazionale. Ma non solo: 15 regioni su 20 sono governate dal centrodestra. Cadono le Marche: previsto, certo, ma non scontato. Soprattutto nelle proporzioni. Ovvio, c'è rammarico tra le opposizioni per la Toscana e la Puglia, dove la vittoria sembrava possibile e invece è sfuggita con un certo margine di svantaggio. Forse, l'errore è stato quello di caricare di troppe aspettative l'esito di quelle due consultazioni. Ma per Matteo Salvini è già acqua passata. Si guarda al futuro. Con profondo e giustificato ottimismo. Il primo commento, il leader della Lega, lo affida a Facebook: sorrisone stampato in faccia e cartello in mano che, semplicemente, recita "grazie". 

E Salvini scrive: "Come sempre e più di sempre, anche questa volta dico GRAZIE ai milioni di Italiane e di Italiani che ci hanno dato fiducia. Se i dati verranno confermati, da domani Lega e centrodestra saranno alla guida di 15 Regioni su 20! E anche dove non ce l’abbiamo fatta, tutti al lavoro con un solo obiettivo: aiutare, proteggere e far crescere la nostra bellissima Italia", conclude l'ex ministro dell'Interno. Alla faccia di chi, come Paolo Mieli (esempio pescato dal mazzo) si è affrettato a celebrare una sorta di funerale politico del leghista, salvo smentirsi a tempo record nell'ambito dello stesso discorso (qui l'approfondimento).

Già, perché al netto delle regioni che non sono state espugnate, ci sono le riconferme, roboanti, di Luca Zaia in Veneto (oltre il 70%) e di Giovanni Toti in Liguria, uomo "leghista" se ce ne è uno, dove il governatore uscente si impone nuovamente col 53 e rotti per cento. Sempre in Liguria, Ferruccio Sansa - unico candidato unitario di M5s e Pd - ne esce sostanzialmente umiliato. Asfaltato. Certo, chi sparava nella spallata a Giuseppe Conte resterà deluso (ma lo stesso Salvini aveva più volte rimarcato come questo voto non avesse valore a livello nazionale). L'appuntamento è solo rimandato, questo il senso delle parole di Salvini.
 

Dai blog