Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Elena Boschi, "ritirate le ministre?": elude la domanda (due volte) per far cadere tutta la colpa su Conte

  • a
  • a
  • a

“Onorevole, andiamo subito al punto, ritirerete le ministre e se sì quando?”. Dinanzi a questa domanda diretta della giornalista del Tg4, Maria Elena Boschi ha per ben due volte risposto in modo ondivago, lasciando capire che Italia Viva non intende mollare il punto ma allo stesso tempo scaricando interamente su Giuseppe Conte la responsabilità di un’eventuale crisi di governo. “Noi vogliamo andare avanti - ha dichiarato la capogruppo renziana - però siamo diversi dagli altri partiti, per noi le poltrone sono importanti se servono a fare cose buone. A noi interessano vaccini e soldi per la sanità, non ministeri e sottosegretari. Vorremmo aprire le scuole, non la crisi di governo”.

La giornalista del Tg4 le ha fatto notare che però non ha detto se Iv ritirerà o meno le ministre: “Noi siamo al lavoro sul Recovery Plan - ha risposto la Boschi - abbiamo mandato documenti scritti con proposte e cose che non funzionano. Il governo è un po’ in ritardo su questo piano, aspettiamo che il premier trovi il tempo di rispondere”. Alla luce di ciò cosa dovrebbe fare Conte per evitare la crisi? Anche su questo la Boschi è poco chiara e si limita a dire che “dipende da lui, decida cosa vuole fare. Su tanti temi noi abbiamo avanzato proposte molto puntuali e ci aspettiamo che risponda”. 

Dai blog