Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Elena Boschi la replica al M5s: "Io ministro? Vogliamo il Mes, non Meb"

  • a
  • a
  • a

Continua il braccio di ferro tra Italia Viva e Giuseppe Conte. Da una parte Matteo Renzi intenzionato a ritirare le ministre dopo il Consiglio dei ministri, dall'altra il premier contrario a far cadere il governo. Proprio quest'ultimo sarebbe disposto a tutto pur di rimanere a Palazzo Chigi, anche rivedere la squadra. Tra i nomi più accreditati come possibili new entry nell'esecutivo quello di Maria Elena Boschi. La deputata di Iv potrebbe finire al ministero del Lavoro al posto della grillina Nunzia Catalfo (anche se Renzi continua a ripetere che "a noi non interessano poltrone ma i soldi del Mes").

Un'ipotesi che non piace ai Cinque Stelle. Dopo un susseguirsi di retroscena i grillini hanno frenato: "Ha troppi scheletri, no grazie", ha detto Alberto Airola all'Adnkronos. E ancora Alessio Villarosa: "Hanno fatto tutto questo per far entrare al governo Boschi o Rosato? Con il rischio di mandare il Paese in stallo e ancor peggio ad elezioni. Se sciolgono le Camere come li diamo i ristori? Come facciamo gli scostamenti di bilancio? Cose da pazzi". Uscite che hanno scatenato la reazione della diretta interessata. La Boschi più puntuale che mai ha cinguettato: "Anche oggi polemiche su di me. Italia Viva ha chiesto al governo di prendere il Mes, non di prendere Meb. Come al solito i 5stelle non leggono fino in fondo. O non capiscono. Servono soldi per la sanità, non poltrone per noi". Guerra apertissima.

Dai blog