Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, bomba Mentana: "Votano no alla fiducia". I tre grillini irrintracciabili: "La situazione ora è cambiata"

  • a
  • a
  • a

"C'è voce che abbiamo verificato". Giuseppe Conte mollato da tre ex grillini considerati vicini a votare la fiducia al governo. Ore 20.10, Enrico Mentana sgancia la bomba alla MaratonaMentana su La7: "Molto più di una voce, cambia le cose", spiega il direttore del TgLa7 dando la parola al suo inviato da Palazzo Madama, Paolo Celata: "Vi dicevamo, abbiamo cercato di avvicinare Mario Giarrusso che non ci aveva risposto. Pensavamo che fosse perché avrebbe votato sì alla fiducia, invece è l'esatto contrario, abbiamo avuto conferma che al 99% voterà no, non solo lui ma anche gli altri dubbiosi. Abbiamo saputo che Ciampolillo, irrintracciabile, e Carlo Martelli dato vicino alla Lega voteranno no alla fiducia a Conte e questo è un passaggio importante, aumentano i numeri dell'opposizione e vacillano le sicurezze della maggioranza". Secondo Marco Damilano, direttore dell'Espresso, prepara il campo però a possibili sorprese di segno opposto: "Secondo me si potrebbe arrivare a quota 156, alcuni voti sarebbero nascosti ora per accogliere con maggior soddisfazione il risultato finale". Secondo il sondaggista Lorenzo Pregliasco, invece, il divario in aula sarebbe risibile: 152 voti per la maggioranza, 145 per l'opposizione. Uno stallo pericolosissimo.

Dai blog