Cerca

QualitaVita

Smog: Gatti, a Milano il blocco dei diesel euro 3 non basta

14 Gennaio 2013

0

Milano, 14 gen. - (Adnkronos) - "Il blocco non basta, servono immediati investimenti per il trasporto pubblico". Lo dice Massimo Gatti, capogruppo in Provincia Milano della lista un'Altra provincia-Prc-Pdci in riferimento al blocco dei diesel euro 3 a Milano e nell'hinterland. "Le misure, che si ripetono puntualmente ogni anno, sono del tutto ovvie, assunte in ritardo e assolutamente insufficienti".

Gatti propone di "smettere di sprecare quattrini pubblici costruendo autostrade inutili, distruggendo l'agricoltura e il verde del Parco Sud, con ben 13 cantieri Tem aperti, e investirli piuttosto nella mobilita' pubblica e sostenibile prolungando l'M2 verso Vimercate, l'M3 verso Paullo e interrando l'Sp Rho-Monza. E' irresponsabile non sospendere i lavori Tem vista l'inconsistenza delle cosiddette risorse private e considerati i ricorsi presentati al TAR (di cui quelli accolti contro le nuove cave di prestito)".

Come risolvere il problema smog? "Occorre attuare subito e in modo continuativo misure gia' sperimentate: targhe alterne per il periodo invernale, chiusura dei centri storici, sostegno alla mobilita' ciclabile e controllo degli impianti di riscaldamento. Il protocollo firmato nel 2011 deve coinvolgere molti piu' soggetti rispetto ai comuni firmatari".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media