Cerca

Il caso

Il pene si trasforma in un osso. La bruttissima malattia e la terrificante metamorfosi

17 Agosto 2019

0
Il pene si trasforma in un osso. La bruttissima malattia e la terrificante metamorfosi

Un americano di 63 anni, a seguito di una caduta per strada, sembrava non aver riportato gravi conseguenze, ma ha comunque preferito recarsi in ospedale per dissimulare ogni dubbio. Gli esami medici gli hanno dato ragione: nulla di allarmante, ma la radiografia al bacino ha rivelato qualcosa di insolito: il suo pene si stava trasformando in un osso. Nell'organo del newyorkese, infatti, erano in formazione delle cellule ossee il cui aumento nel tempo avrebbe determinato la bizzarra metamorfosi.

Si tratta di un' anomalia causata dalla "malattia di Peyronie": un disturbo molto raro che può colpire diverse parti del corpo e, nel caso del malcapitato in oggetto, ha colpito la più inaspettata. L' uomo non ha voluto approfondire la situazione ed ha lasciato l' ospedale.

di Fabrizio Barbuto

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Renzi non influisca sul governo". Boldrini, paura di perdere poltrone?

Scissione Pd, Matteo Salvini: "Storia annunciata, pensarci prima?"
Scissione Pd, AntonioTajani: "Fuoriuscite da Forza Italia? Non penso, il nostro elettorato è di centrodestra"
Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

media