Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il luminare Robert Gallo scopritore dell'Hiv a DiMartedì: "Potremmo non trovare mai un vaccino"

  • a
  • a
  • a

"C'è la possibilità che non si trovi un vaccino contro il coronavirus". A dirlo è Robert Gallo, luminare americano che sta lavorando in prima linea, dal suo istituto di ricerca nel Maryland, alla lotta contro la pandemia. A detta di molti, è uno dei più "avanti" nella corsa alla soluzione, ma nulla è scontato, anzi.

 

 

 

Gallo ha scoperto l'Hiv, ma oggi come allora, spiega in collegamento con Giovanni Floris a DiMartedì, potrebbe finire allo stesso modo, cioè senza un risultato.definitivo. Nel frattempo, con il suo staff sta lavorando a una cura per la prevenzione dal contagio attraverso quella per la poliomielite. Ma finché non si troverà un vaccino, il mondo potrebbe essere condannato a mesi, o anni, di vittime e isolamento sociale: senza immunità di gregge, di fatto una condanna a morte (anche economica) per molti Paesi. 

 

Dai blog