Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Andrea Crisanti a Piazzapulita: "Il governo ha promesso 5 milioni di tamponi? Impossibile, mancano i reagenti"

  • a
  • a
  • a

"Sono sorpreso dalla risposta del governo". Il virologo Andrea Crisanti, l'esperto che ha guidato la lotta al coronavirus in Veneto, in collegamento con Corrado Formigli a Piazzapulita mette in guardia sulla propaganda di Palazzo Chigi, che ha promesso altri 5 milioni di tamponi a disposizione delle regioni per controllare l'epidemia durante la Fase 2. "Ma che vuol dire? - domanda polemicamente - Due bastoncini con la garza assorbente per prendere il materiale dalla mucosa o sono compresi i reagenti che li accompagnano?". "Si intenderà la capacità di farsi, reagenti, laboratorio...", abbozza Formigli. 

 

 

 

"Non è possibile, non è vero, c'è una carenza pazzesca di reagenti in Italia", lo gela Crisanti. "Ma voi in Veneto li avete trovati, i reagenti", puntualizza il padrone di casa. "Perché noi a gennaio, quando l'emergenza è scoppiata in Cina, ci siamo organizzati e i reagenti ce li siamo fatti in casa e abbiamo sviluppato un test praticamente identico a quello dello Spallanzani". Quindi conclude confermando l'equazione "più tamponi uguale meno morti": "Il Veneto ha fatto 23 tamponi per ogni caso positivo, la Lombardia ne registra 3. E questo non vuol dire che in Veneto li abbiamo sprecati. A Vo' abbiamo dimostrato che solo così si controlla l'epidemia".

 

 

Dai blog