Cerca

Confessione

Loredana Bertè: "Quella cena alla Casa Bianca con Bin Laden, i Bush e Borg.."

16 Settembre 2014

51
Loredana Bertè: "Quella cena alla Casa Bianca con Bin Laden, i Bush e Borg.."

"Ho conosciuto Bin Laden e suo figlio in una cena alla Casa Bianca. E c'erano anche Bush Senior e Bush Jr". La rivelazione sul retroscena dell'11 settembre, è della cantante Loredana Berté che, intervenendo al programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora, ha spiegato di aver cenato, una sera, con l'ex numero uno di Al Qaeda.

La cena - "Io ero a quella cena con Borg - ha detto - e Bin Laden era ad un tavolo vicino a me, quando parlava io volevo ascoltare, perché come tutti sanno lui fu un eroe indiscusso della Cia". "E dove era seduto Bin Laden?", le hanno chiesto i conduttori. "In mezzo ai Bush", ha risposto la cantante. Cosa si ricorda del terrorista? "Mi ricordo che Bush mi ha raccontato che serviva alla Cia"

L'intervista - Già alcuni mesi fa aveva raccontato la storia al Fatto Quotidiano: Lei è stata sempre di sinistra. "Ho anche fatto acquistare 5mila azioni del Manifesto a Fidel Castro, ma credo di essere l'unica italiana ad aver cenato con Bin Laden alla Casa Bianca all'epoca di Bush padre. Chiesi a George Sr. a cosa servisse la Cia." E il Presidente? "'Non serve a niente. È l'unica organizzazione del mondo che non deve rendere conto a nessuno'. Se guardi all'11 settembre capisci anche il perché." Il Papa le piace? "Un po' troppo buonista. Wojityla è stato un grande capo politico ma quello che mi piaceva era il suo predecessore, papa Luciani. Un giorno a Firenze, nei camerini di Patti Smith vidi una sua foto sulla custodia del violino. Patti fu diretta: 'È il Papa che hanno ammazzato'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • BellpietroVergognati

    23 Settembre 2014 - 12:20

    Bertè basta alla tua età la droga fa male!

    Report

    Rispondi

  • marid

    22 Settembre 2014 - 19:30

    Probabilmente e' uscita sul mercato nero una nuova fantastica droga che incrementa uno dei poteri della mente ( quello che Renzi ha invece per genetica ereditata): sparare cazzate per arrampicarsi sugli specchi.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    22 Settembre 2014 - 17:17

    Garibaldi era a capotavola

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media