Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Curzio Maltese tiene il doppio stipendio e Mauro furioso lo vuole spedire tra i tagliagole

Eliana Giusto
  • a
  • a
  • a

Si prende tutto Curzio Maltese: lo stipendio da giornalista e pure quello da parlamentare europeo. La penna di Repubblica che tanto si scandalizzava sui doppi incarichi dei politici e sul conflitto di interessi, quando si tratta del proprio conto in banca non ci pensa proprio a fare l'uomo tutto d'un pezzo e mettersi in aspettativa, per esempio, oppure a rinunciare a Strasburgo. No no no. Maltese vuole tutto: emolumento dal Gruppo Espresso e poltrona tsipriota a Strasburgo. Pare però, come riporta Dagospia, che la cosa non sia piaciuta affatto ad Ezio Mauro che da Curzio si aspettava un po' di coerenza. Tanta è la delusione che Mauro starebbe meditando una bella vendetta. Se Curzio Maltese infatti vuole essere considerato "a disposizione del direttore", ciò significa che potrebbe stare fisicamente sempre in redazione, oppure essere inviato in Siria o in Iraq, fra i tagliagole. Potrebbe. E in ogni caso, addio Strasburgo. 

Dai blog