Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giampiero Mughini: "Il porno è una cosa seria. Chi non si masturba è un degenere. Ho una collezione di 20 cassette hard"

Giorgia Epicoco
  • a
  • a
  • a

"Il porno è una cosa seria - dice Giampiero Mughini ai microfoni di La Zanzara su Radio 24 -. E' molto più seria di quanto dicano e io potrei tranquillamente tenere lezioni all'università. E' arte pura". Il celebre giornalista ha rilasciato dichiarazioni inaspettate al programma radiofonico, e ha parlato non solo di porno, ma anche di masturbazione. "In occasione dell'Isola dei Famosi – dice Mughini - un brillante giornalista italiano ha parlato della masturbazione come fosse una malattia, invece è una di quelle cose che Dio ci ha dato e di cui gli siamo grati". "Anche io mi masturbo davanti a un film porno - ha confessato lo scrittore -. Chi non l'ha mai fatto è un degenere, anche se li guardo solo per completare la ricchezza del mio patrimonio conoscitivo". E poi per tanti anni, racconta, ha tenuto "una ventina di cassette hard nella stanza della vecchia casa dove veniva la gente. Nessuno però mi chiedeva mai quale fosse la migliore, e questo dimostra l'ipocrisia delle persone". "Oggi - conclude Mughini - quelle cassette non le vedo più, ma spesso scorrazzo per siti porno dove ci sono cose che mi vanno benissimo e mi piacciono. Seguo piccanti attricette, anzi ve ne segnalo una, la mia preferita. E' un'americanina che vuole fare la giornalista e si chiama Tory Black".

Dai blog