Cerca

Sostenibilita

Stili di vita ecosostenibili e tutela della natura con 'EcoCasa 2012'

Un progetto di Alleanza Toro e Wwf

Sul sito www.alleanzatoroecocasa.it il primo 'Calcolatore dell'eco-risparmio', un simulatore di scelte quotidiane con cui calcolare la propria capacità di risparmio nella gestione quotidiana della casa e della famiglia e il proprio livello di attenzione all'ambiente

18 Ottobre 2012

0
Stili di vita ecosostenibili e tutela della natura con 'EcoCasa 2012'
Sul sito www.alleanzatoroecocasa.it il primo 'Calcolatore dell'eco-risparmio', un simulatore di scelte quotidiane con cui calcolare la propria capacità di risparmio nella gestione quotidiana della casa e della famiglia e il proprio livello di attenzione all'ambiente

Torino, 18 ott. - (Adnkronos) - Promuovere stili di vita ecosostenibili e contribuire alla tutela della natura. E' l'obiettivo di 'EcoCasa 2012', l'accordo di co-partnership siglato da Alleanza Toro, compagnia del Gruppo Generali, e il Wwf. Con l'iniziativa EcoCasa, Alleanza Toro, oltre a promuovere il valore del comportamento eco-responsabile con un vademecum di 10 consigli, lancia sul sito www.alleanzatoroecocasa.it, il primo 'Calcolatore dell'eco-risparmio', un simulatore di scelte quotidiane con cui calcolare la propria capacità di risparmio nella gestione quotidiana della casa e della famiglia e il proprio livello di attenzione all'ambiente.

La partnership tra Alleanza Toro e Wwf, prende avvio con la realizzazione di nuove 'case' per alcune specie simbolo particolarmente minacciate che abitano l'oasi naturalistica Wwf di Orbetello, come la cicogna e l'ibis eremita. In particolare i programmi previsti dalla collaborazione sono tre: il 'Progetto cicogna' per la realizzazione di un allevamento in cattività e successivo rilascio in natura, favorendo la nidificazione nell'area, il 'Progetto ibis eremita', per la cura degli esemplari di Ibis Eremita in sosta ad Orbetello nella fase di migrazione invernale e il 'Progetto Nidi', per costruire nidi per la riproduzione di alcune specie a rischio quali la ghiandaia marina e l'assiolo.

"L'iniziativa Ecocasa nasce da un parallelismo naturale: noi e il Wwf lavoriamo per dare protezione - ha sottolineato Andrea Mencattini Ad di Alleanza Toro - per la nostra azienda sostenere questi progetti è il miglior modo di fare impresa perché coniugato all'impegno sociale". "La partnership con Alleanza Toro - ha aggiunto Antonio Canu, presidente del Wwf Oasi - contribuisce alla sensibilizzazione dei cittadini e offre un supporto concreto a progetti di conservazione della natura che richiedono ogni giorno passione e risorse".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media