Cerca

lombardia/varese

Community Day, Fondazione Piatti: "Scoprire la fragilità aiuta"

19 Settembre 2018

0

Milano, 19 set. (AdnKronos) - "La scoperta dell'altro e delle sue fragilità ci aiuta ad essere migliori. E questo è ciò che sta accadendo oggi, grazie ai dipendenti di Whirlpool". Lo ha detto all'Adnkronos Maurizio Ferrari, responsabile comunicazione e racconta fondi della Fondazione Renato Piatti di Varese, dove oggi un gruppo di dipendenti della Whirlpool ha preso parte alle iniziative previste dal Community Day.

"Oggi per Fondazione Renato Piatti è davvero una bella giornata, soprattutto per i nostri ragazzi -spiega Ferrari, responsabile comunicazione e racconta fondi dell'organizzazione-. Ogni volta che c'è l'occasione di far entrare nelle nostre case persone che non ci sono mai entrate, per noi è un giorno di festa. Troviamo degli amici, alcuni dei quali già conosciuti, altri assolutamente nuovi, che vengono a scoprire la realtà di persone fragili, come vivono il loro tempo e come, queste persone fragili, possono essere dei compagni di vita". E questa "è una scoperta a volte entusiasmante".

"Noi -prosegue Ferrari- abbiamo già avuto altre esperienze di volontariato aziendale e tutte le volte, alla fine di queste giornate, ci è stato detto: 'Abbiamo imparato qualcosa che non avremmo mai pensato di poter imparare'. Quello che si impara, banalmente, è lo stare insieme, condividere una giornata di lavoro, conviviale, con persone che non hanno tutte le fortune e le capacità che le persone normodotate ritengono di avere". Del resto, "la scoperta dell'altro e delle sue fragilità aiuta ad essere migliori: si scopre quanto in realtà sia fragile la vita; chi è più fortunato deve tenerlo bene a mente e dare una mano a chi è meno fortunato". Questo è esattamente "ciò che sta accadendo oggi, grazie ai dipendenti di Whirlpool che hanno scelto di venire in Fondazione Piatti per passare una giornata che sarà sicuramente intensa, di lavoro, ma anche di confronto. Non è certamente facile, ma così ci si mette alla prova". Anche perché "è nelle difficoltà che si scoprono le cose belle della vita. In buona sostanza -conclude Ferrari- mi sento di dire che oggi è una giornata di festa, per tutti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media