Cerca

lombardia/milano

Zenit e CasaOz, quando la finanza incontra il Terzo Settore

3 Ottobre 2018

0
Zenit e CasaOz, quando la finanza incontra il Terzo Settore

Roma, 3 ott. - (AdnKronos) - Un percorso di 'restituzione sociale', a partire dal progetto Minibond che finanzia le piccole e medie imprese italiane con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla crescita reale delle aziende e del loro territorio.

Ad intraprenderlo, Zenit SGR, società di gestione risparmio indipendente presente sul mercato da oltre 20 anni, ha voluto intraprendere che ha scelto anche di sostenere una realtà come CasaOz, associazione che accoglie, sostiene e accompagna i bambini e le loro famiglie quando si trovano a vivere l’esperienza della malattia e della disabilità, devolvendo una quota delle commissioni del Fondo Progetto Minibond Italia.

All’edizione 2018 del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, Zenit SGR e CasaOz hanno presentato il percorso che li vede insieme ormai da anni.

Nello specifico, quest'anno Zenit Sgr ha partecipato alla realizzazione di uno spettacolo teatrale in cui i ragazzi di CasaOz sono i protagonisti. Il musical, ispirato al film d’animazione Toy Story, è testimone di quanto la musica, la recitazione e il coinvolgimento emozionale riescano ad abbattere le differenze di qualsiasi natura, psichica o motoria, trasformandole in energia positiva.

Zenit SGR sostiene CasaOz grazie al Fondo Progetto Minibond Italia, devolvendo una quota delle proprie commissioni all’associazione torinese. Questa scelta rappresenta una novità nel mercato dei Minibond, strumenti di finanziamento nati con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla crescita delle Piccole e Medie Imprese e del loro territorio.

“Il Fondo Progetto Minibond Italia di Zenit va oltre il suo principale obiettivo, consentendoci di intraprendere anche un percorso di restituzione sociale - spiega Francesca Cerminara, responsabile Bond e Valute della SGR, -Zenit ha, infatti, voluto contribuire al sostegno di quelle famiglie in difficoltà, per la malattia o la diversità di un loro piccolo, e che trovano in CasaOz un’oasi di protezione e aiuto”.

“Da 10 anni aiutiamo le famiglie ad affrontare uno dei momenti più difficili della vita, la malattia di un figlio – dichiara Enrica Baricco, presidente di CasaOz – Tutte le nostre attività hanno un unico obiettivo: restituire la quotidianità. Perché questo avvenga, abbiamo bisogno del supporto anche delle aziende, alle quali chiediamo di essere continuative nel rapporto con noi. La collaborazione con Zenit è la dimostrazione che la contaminazione tra profit e no profit funziona. Speriamo che possa essere un esempio per nuove proficue alleanze”.

Testimone di questa partnership, che vede alleate finanza e Terzo Settore, il video “Zenit per CasaOz – Laboratorio di coro e teatro 2018”, presentato al Salone della CSR. Protagonisti sono i bambini di CasaOz che hanno partecipato, durante l’anno, a un programma di laboratori e coro, culminato con la realizzazione dello spettacolo teatrale nel quale i piccoli sono gli attori e gli interpreti principali.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media