Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La pupa e il secchione, Enrico Papi e il siluro contro Mediaset: "Credo che Simona Ventura..."

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

Enrico Papi non ha preso benissimo la decisione di Mediaset di resuscitare il suo programma La pupa e il secchione, storico successo del conduttore. A Blogo è lui stesso, oggi a Sky, a bollare la decisione come "sbagliata". Leggi anche: La pupa e il secchione, clamoroso ritorno: voce bomba a Mediaset Per la conduzione della nuova versione del programma è circolato il nome di Simona Ventura, ma Papi è scettico: "Non penso che possa accettare di condurre un programma fatto da me. È come se io volessi fare L'Isola dei famosi... Lei è bravissima, è bravissima nei programmi con le persone famose, ma La pupa e il secchione l'ho inventato io su misura con Simona Ercolani". Secondo Papi: "È proprio sbagliato, è come quando Mammucari ha rifatto Sarabanda, un altro programma nato con me. Non era solo il conduttore, ma il creatore. È un errore". La critica più dura Papi la riserva sulla mancanza di originalità nella produzione televisiva. Da Mediaset gli era arrivata anche una telefonata: Mi ha chiamato, ma io, stando in Sky, non posso farlo. Sarebbe un'occasione persa per Simona e per Mediaset. Andrebbero sperimentate cose nuove, anche format. Perché devi rifare una cosa proprio ideata da un altro?". La sua risposta è diretta: "Mancanza di idee e di coraggio di sperimentare. Il pubblico se ne accorgerà..."

Dai blog