Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Beppe Grillo, il ribaltone M5s in Rai: Carlo Freccero lo riporta in tv

Ventura Cigno
  • a
  • a
  • a

Carlo Freccero, neodirettore di Raidue in quota Cinque stelle, ha deciso di riportare Beppe Grillo sugli schermi della Tv di Stato. Il fondatore del M5s andrà in onda in prima serata dal 28 gennaio con lo spettacolo C'è Grillo, in qualche modo la risposta sovranista allo show-omaggio su Adriano Celentano, che lo scorso 5 gennaio aveva registrato su Raidue uno share del 14,4%. Leggi anche: Asia Argentio, la svolta sovranista? Freccero: "La voglio su Raidue" La formula del riciclo dalle Teche Rai piace a Freccero non solo perché ha costi ridottissimi, ma anche perché va a "colmare i vuoti di palinsesto di gennaio e febbraio". La spiegazione di "bilancio" però non mancherà di scatenare polemiche, visto che dai tempi in cui Grillo faceva il comico sembrano passi secoli e nuove vite, fino a portarlo a fondare un partito che oggi è al governo e quindi influenza anche le nomine in Rai.  Dopo Celentano e Grillo, secondo quanto riporta TvBlog, Freccero ha in canna altre serata low cost dal successo quasi assicurato: in cantiere ci sarebbero omaggi dedicati a Gianfranco Funari, Enzo Tortora e a sorpresa anche Roberto Benigni. 

Dai blog