Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Eredità, il concorrente fa ribollire di rabbia il Veneto: "Bastone", quale orrore gli esce di bocca

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Fermi tutti. Perché questa volta è davvero alla gaffe dell'anno. Siamo ovviamente allo "sfondonificio" di Flavio Insinna, ossia L'eredità, lo spassoso e seguitissimo quiz pre-serale in onda ogni sera su Rai 1. Il gioco è quello delle parole che, lettera dopo lettera, vanno a comporsi. Il concorrente deve indovinarla nel minor tempo possibile. La domanda posta da Insinna al più fesso dei concorrenti è piuttosto semplice: "Comune veneto in provincia di Vicenza". La risposta sarebbe "Bassano del Grappa". Già, sarebbe. Perché il malcapitato concorrente - di fronte ad un Insinna davvero stupefatto - sembra non averne la minima idea. "Bastone del Grappa", esordisce. I secondi passano e dunque infila un ulteriore serie di castronerie: "Basiano, Basvano, Bascano". No, "Bassano" proprio non gli viene in mente. Resta, su tutti, quel "Bastone del grappa": come detto una castroneria che si candida all'Oscar per la peggiore in assoluto di questa meravigliosa e disgraziata edizione de L'Eredità. Leggi anche: L'Eredità, c'è Rosalba: la concorrente posseduta dal demonio

Dai blog