Cerca

Profeta

Adrian, l'accusa contro Celentano di razzismo sui napoletani: come ha insultato Napoli

22 Gennaio 2019

0
Adrian, l'accusa contro Celentano di razzismo sui napoletani: come ha insultato Napoli

Contro lo show Adrian di Adriano Celentano su Canale 5 si è scagliato anche il disappunto degli spettatori napoletani, che non hanno gradito la descrizione della loro città proiettata nel futuro. In un passaggio del cartone animato disegnato da Milo Manara, sulla città partenopea si dice: "Nel 2068 la città di Napoli sarà agghiacciante". Napoli viene descritta come una discarica a cielo aperto, il peggio del peggio tra le metropoli distopiche già immaginate in altre produzioni simili.

La scena che più ha fatto irritare i napoletani non è stata tanto quella di descrivere la città come sporca, maleodorante e "cattiva" in ogni suo aspetto, ma più che altro quella del grattacielo con l'insegna "Mafia International", centro operativo della criminalità organizzata piazzato nel centro della città.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma
Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?

media