Cerca

Mondi

Mahmood all'Eurovision, le domande inquietanti: "Ghetto? Ramandan?". Resta un dubbio...

16 Maggio 2019

0
Mahmood, Eurovision

Tutto il mondo è Paese? Siamo all'Eurovision song contest, che si tiene a Tel Aviv, Israele. E dopo aver vinto il Festival di Sanremo con il brano Soldi, a rappresentare l'Italia ecco Mahmood. E il cantante, in conferenza stampa, deve affrontare una serie di domande piuttosto peculiari. Tipo: "'Stai osservando il digiuno per il Ramadan?''. ''Come ti senti, essendo per metà egiziano, a cantare qui in Israele?". C'è anche chi gli chiede: "Vivi ancora nel ghetto". Da par suo, come sempre, l'artista non si scompone. Sorridendo, afferma. "Sono cristiano, sono italiano al 100%". E ancora: "Vivere nel ghetto è come vivere in qualsiasi altro posto. La vita è la stessa". Risposte perfette. Resta solo un dubbio: se le stesse domande fossero state rivolte a Mahmood in Italia, cosa sarebbe successo?

Di seguito, il video proposto da Repubblica.it:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Open Arms, Matteo Salvini sfida la Ong sui porti chiusi: "Se serve, vado in galera"

Open Arms, Salvini sfotte Richard Gere: "Ci dà dei razzisti, poi...". La vacanza in Italia, ciao migranti
Open Arms, l'appello della Ong; "La situazione a bordo è insostenibile"
Ondata di caldo, Venezia tra le città più afose d'Italia

media