Cerca

Choc

Live-Non è la D'Urso, Lele Mora distrutto: "Devo fare la chemioterapia", tutta la verità sul tumore

30 Settembre 2019

0
Lele Mora, Live-Non è la D'Urso

Lele Mora, ospite di Barbara D'Urso a Live Non è la D'Urso, accompagnato dalla figlia Diana, ha spiazzato tutti. "Questo male mi è arrivato per i tanti dispiaceri, dopo il carcere è morto mio papà, a cui ero legatissimo, poi la mia mamma, ripartire non fu facile", ha esordito il manager raccontando del tumore che lo ha colpito tra i reni e polmoni.  "Un mese fa circa, viene un mio amico fisioterapista a farmi un massaggio, mi giro sulla schiena e mi dice 'ma cosa hai qua? Hai una cosa qua, hai preso una botta?' e mi fa sentire la parte, come io la faccio sentire a te. E' grande, lungo 8cm e profondo 5", ha raccontato visibilmente sconvolto. 

Mora ha poi rivelato che, dai vari controlli eseguiti, è emerso che l'unico modo per contrastare l'avanzare del tumore, è iniziare una radioterapia che ne diminuisca il volume: "Devo fare una terapia di 25 radio, perché deve ridursi. Domani mi danno un’altra risposta sulle ultime tac che ho fatto, per vedere se ci sono problemi al rene. Dopo le radio mi operano, deve diventare almeno 5 cm, perché l’operazione altrimenti diventa faticosa. Il primo giorno di radio sono stato male, sono molto forti". Il suo pensiero è quindi andato ai suoi figli: "Loro non se lo meritano", ha concluso come qualunque altro genitore farebbe.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media