Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Storie Italiane, lo struggente racconto di Roberto Poletti: "Mi chiamavano straccione"

Gloria Gismondi
  • a
  • a
  • a

Ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane in onda su Rai1 nella puntata di giovedì 3 ottobre, il giornalista Roberto Poletti, si è raccontato senza censure, tirando in ballo anche dei delicati ricordi del suo passato. "Vengo da una famiglia molto umile e forse quando ero piccolino, prima parlavi di bullismo, sono prese in giro quelle che ricevevo. Per il fatto di non appartenere alla famiglia più ricca del paese venivi visto come il povero, lo straccione", ha raccontato il giornalista, attualmente impegnato nella conduzione di Unomattina. Leggi anche: Unomattina estate, Poletti risponde al fuoco: "Chi è per me Salvini" "Credo di essermi tolto delle soddisfazioni facendo questo lavoro perché magari quelli che mi prendevano in giro adesso stanno seduti a guardarmi", ha poi aggiunto il biografo di Matteo Salvini, giustamente orgoglioso dei propri traguardi. "Sono contenta del grande successo che stai avendo, della risposta da parte del pubblico", si è quindi congratulata con il collega la Daniele, che lo ha invitato a partecipare alla sua trasmissione ogni volta che ne abbia voglia.

Dai blog