Cerca

Passionaccia

Live-Non è la D'Urso, non solo il bacio Luxuria-Carmelita: arriva Asia Argento, e...

10 Dicembre 2019

0
Vladimir Luxuria, Barbara D'Urso

Stop alla violenza. Stop all’omofobia. Nei programmi di Barbara d’Urso da sempre è in atto una vera battaglia contro ogni forma di pregiudizio e discriminazione. Si tratta di una battaglia che tutti i programmi ti dovrebbero prendere come esempio. E anche ieri, lunedì 9 dicembre, la regina di Cologno, ha diffuso un messaggio chiaro contro tutte le forme di violenza. “Diamoci un bacio", ha chiesto a Luxuria e Asia Argento, due ospiti in studio al Live-Non è la D'Urso (il programma show del lunedì sera leader degli ascolti: un inno all’amore vero e proprio).

Ma ad un certo punto a sfoderare quel bacio che vale più cento, mille parole, è stata proprio la padrona di casa. Un fuoriprogramma che è piaciuto tantissimo al pubblico a casa e in studio. Al Live Luxuria ha raccontato quanto accaduto a Melania e Chris, due ragazze picchiate da cinque adolescenti su un bus a Londra perché omosessuali: questo drammatico racconto è servito come insegnamento per far riflettere tutti sull’importanza della lotta alle discriminazioni.

di Francesco Fredella

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, dopo l'addio l'abbraccio con Vito Crimi: "Buona fortuna"

Dimissioni Di Maio, Giuseppe Conte: "Luigi tirato per la giacchetta, rispetterò decisione ma mi dispiacerà"
Matteo Renzi spinge Conte verso la crisi: "Prescrizione, la sua proposta è anticostituzionale"
Matteo Salvini, blitz elettorale a Bologna. Citofona al tunisino: "Lei spaccia?", e il Pd lo insulta

media