Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Che tempo che fa, Burioni attaccato da Le Iene? Fabio Fazio: "Ecco che cosa c'è dietro"

  • a
  • a
  • a

Roberto Burioni è stato costretto a rimandare la scomparsa dai media annunciata nei giorni scorsi. Il virologo marchigiano ha risposto alle accuse di conflitto di interesse, provenienti da un servizio de Le Iene. “Hanno scelto come fonte per crocifiggermi il Codacons, che da anni mi perseguita”, è stato il commento di Burioni, secondo cui stavolta è stato passato il segno: “Spero che questo trattamento fatto di bugie e di insinuazioni sia di monito a qualunque scienziato voglia nel futuro impegnarsi a informare correttamente le persone”. Il virologo ha subito incassato la solidarietà di Fabio Fazio, che lo ha ospitato tutte le domeniche a Che tempo che fa per parlare di coronavirus: “Grazie per la collaborazione e l’aiuto che ha fornito ai telespettatori. Viviamo in uno strano periodo storico in cui merito e competenza sono guardati con fastidio e sospetto. Non possiamo far altro che cercare di fare al meglio il nostro lavoro”. 

 

 

Dai blog