Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, Pietro Senaldi sul M5s: "Si comporta come una setta, Azzolina e Bonafede sono la prova"

  • a
  • a
  • a

Nicola Porro ha dedicato una parte di Quarta Repubblica al Movimento 5 Stelle e ai cambiamenti che stanno avvenendo al suo interno. Particolarmente severo il giudizio di Mario Michele Giarrusso, l’ex grillino passato al gruppo misto che ha parlato di un Movimento “fallito” perché non è più quello che “ho visto nascere”. Non solo, ha addirittura avanzato un sospetto pesante: “Ci sono persone che hanno truffato il M5S che sono stati nominati a capo di importantissime commissioni e sono ancora là”.

Non ci è andato per il sottile neanche Pietro Senaldi, che ha paragonato i 5 Stelle ad una setta: “Si comportano come tale - ha sottolineato il direttore di Libero - infatti qualsiasi altro partito due ministri come Alfonso Bonafede e Lucia Azzolina li avrebbe cambiati”. E invece sono ancora al loro posto, il guardasigilli dopo aver scampato per un pelo una doppia mozione di sfiducia e la ministra dell’Istruzione nonostante i disastri e le incertezze sulla riapertura delle scuole. 

 

 

Dai blog