Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Vita in Diretta, Alberto Matano: "Non ci lasciano lavorare", sfogo durissimo con il "disturbatore" di RaiUno

  • a
  • a
  • a

“Noi stiamo facendo il nostro lavoro e purtroppo veniamo interrotti”. Alberto Matano sbotta a La Vita in Diretta a causa di un collegamento rovinato da Gabriele Paolini, il noto disturbatore dei servizi televisivi che è apparso alle spalle dell’inviata di RaiUno. Donatella Copertino era in collegamento dalla Corte di appello di Roma, dove avrebbe dovuto annunciare gli ultimi sviluppi sull’omicidio di Marco Vannini, ma qualcosa è andato storto. E allora Matano ha perso la pazienza e si è sfogato: “Torneremo più avanti, ripristineremo il collegamento quando possibile”. Tra l’altro l’argomento era molto delicato e mai come stavolta il “disturbatore” è davvero apparso fuori luogo, non consentendo a RaiUno di svolgere il suo servizio pubblico. 

 

 

Dai blog