Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Beppe Servegnini sul vaccino: “Ministri troppo loquaci, se lo facciano loro per primi”

  • a
  • a
  • a

Beppe Severgnini, ospite di Otto e Mezzo condotto da Lilli Gruber su La7, ha fatto l'analisi dell'attuale momento politico durante l'emergenza coronavirus: "Il governo non ha un compito facile, soprattutto di questi tempi, ma sono troppo loquaci e hanno grandi responsabilità. Sui vaccini, per esempio, non succeda quello che è successo con quello influenzale o con le mascherine questa primavera", attacca il giornalista del Corriere della Sera.

 

 

Severgnini poi chiede che sia proprio il governo a dare il buon esempio sui vaccini: "Tutti i ministri, sottosegretari, viceministri e perché no i parlamentari, si vaccinano al primo giro. Così dimostrano alla gente che il vaccino è sicuro. Questa sarebbe una buona idea", suggerisce il giornalista che sui controlli spiega che bisogna essere molto attenti. "La regola che una coppia di fidanzati che è divisa in due regioni diverse, non si può vedere è quasi crudele. Io non credo che questo cambi le cose, ma la decisione non è mia", conclude Severgnini.

Dai blog