Cerca
Logo
Cerca
+

Chiara Ferragni travolta da Stefano Bandecchi: "Non vado in tv a piangere"

  • a
  • a
  • a

Il caso Chiara Ferragni fa parecchio discutere. La stangata dell'Antitrust, poi il video di scuse e ora il rischio di un effetto boomerang anche per le uova di Pasqua. Non sono giorni facili per l'influencer che spesso ha dispensato lezioncine insieme al marito su come si sta al mondo. Va detto che la Ferragni ha deciso di donare un milione di euro all'ospedale Regina Margherita di Torino e in più non ci sono anche i soldi del ricorso in corso che la Ferragni spera di vincere. La differenza tra quanto chiesto dall'Antitrust e quanto verrà deciso dopo il ricorso andrà comunque a finanziare la ricerca del nosocomio.

Ma non tutti hanno apprezzato la mossa della Ferragni che ha tentato di ottenere il perdono per il suo errore aprendo il portafoglio. Stefano Bandecchi, sindaco di Terni non ha usato giri di parole e intervenendo a L'Aria che tira, il talk show condotto da David Parenzo su La7, ha detto la sua: "Il Paese resta indietro e la teoria del Made in Italy sta rovinando l'Italia a 360 gradi. C'è una politica molto scarsa e c'è un'Italia che sta restando indietro".

Clicca qui e guarda il video di Stefano Bandecchi su Chiara Ferragni

 

 

"A differenza della Ferragni, io non sono andato in televisione a piangere, anzi mi sono proprio inc***". Parole forti quelle di Bandecchi che smontano la scelta del piagnisteo esibito da parte della Ferragni. Nel video ormai divenuto virale, la Ferragni appare struccata e con le lacrime agli occhi. Un gesto e una clip che non hanno convinto fino in fondo i follower della Ferragni e in tanti hanno smesso di seguirla. La polemica a quanto pare è destinata a durare a lungo e di certo a casa Ferragni stanno col fiato sospeso. 

 

 

Dai blog