Cerca

Spettacolo

Cinema: installazione naturalistica, grande quadro e docufilm a Salina per Troisi (2)

27 Luglio 2014

0

(Adnkronos) - Il 6 agosto invece nell'ambito del 'Memorial Massimo Troisi' il Maestro Dimitri Salonia presenterà alle 18:30 alle Balate di Pollara una sua installazione naturalistica ideata e donata al comune di Malfa. Per l'opera Salonia ha utilizzato solo materiale naturale trovato sull'isola, come legno, ferro, sassi, piante e una vecchia barca, in modo da non incidere sull'equilibrio ambientale del territorio.

L'installazione denominata 'L'ultimo viaggio in un rifugio ancestrale rubato agli dei', cercherà di descrivere allo stesso tempo l'anima di Troisi e il suo rapporto con la morte. "L'idea - spiega Salonia - nasce da alcune riflessioni sulla violenza della natura e sugli elementi che rendono magici alcuni luoghi di Salina come la grotta scavata nel tufo dove le barche di legno vengono tirate in secco dopo i pericolosi viaggi in mare. Lì ho realizzato la mia opera proprio utilizzando una barca in legno".

"E' - continua Salonia - come se l'anima dell'imbarcazione si aggrappasse ancora quel rifugio che non l'ha salvata, a quel cancello chiuso che ne ha impedito l'entrata. E ancora rimbalzeranno dentro quei legni 'rumori' e suoni della natura che Massimo Troisi ha registrato per sempre". "Lo schianto della barca - aggiunge ancora Salonia - è come la vita dell'uomo perennemente in balia delle soverchianti forze della natura contro le quali nulla possono razionalità, intelletto e progettazione". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media