Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

F1: Alonso, comincia mini-Mondiale e Ferrari deve lavorare

default_image

  • a
  • a
  • a

Suzuka, 7 ott. - (Adnkronos) - "Comincia un mini-campionato". Fernando Alonso mastica amaro dopo il k.o. nel Gp del Giappone. Il pilota spagnolo della Ferrari, costretto a ritirarsi dopo pochi metri, lascia il tracciato di Suzuka prima che Sebastian Vettel tagli il traguardo da vincitore. Il pilota tedesco della Red Bull sale a 190 punti, a sole 4 lunghezze dal ferrarista: gli ultimi 5 Gp dell'anno assegneranno il titolo. "La monoposto in gara si comporta sempre un po' meglio ma e' la stessa delle ultime 5-6 corse: dobbiamo lavorare", dice Alonso, ai microfoni della Rai, fotografando la situazione. L'asturiano si e' giocato l'unico jolly a disposizione: ora non sono piu' ammessi errori. "Non cambia niente, mancano 5 gare, partiamo tutti con gli stessi punti. E' come se cominciasse un altro campionato", ripete prima di ripensare alle sfortunate circostanze che hanno provocato il ritiro. "Raikkonen mi ha toccato la ruota, ho forato e non ho potuto proseguire. Oggi e' toccato a me, magari la prossima volta tocchera' agli altri".

Dai blog