Cerca

Quale futuro?

Juventus, dopo Beppe Marotta arriva Zinedine Zidane? Quell'indizio pesantissimo

2 Ottobre 2018

2
Zinedine Zidane

Con l'addio di Beppe Marotta, la Juventus è dovuta intervenire per rinnovare e ristabilire le figure dirigenziali. Con la presenza confermata di Fabio Paratici, che dovrebbe sostituire l'ex a.d. bianconero nel Cda e conservare le deleghe di mercato, iniziano a spuntare i primi nomi che potrebbero andare al posto di Marotta. In particolare, Andrea Agnelli starebbe pensando a due ex stelle della squadra bianconera: Zinedine Zidane e Pavel Nedved, che attualmente già ricopre il ruolo di vice-presidente della Juventus. Il secondo, quindi, sarebbe favorito perché, appunto, avvantaggiato dallo stretto rapporto con Agnelli e da una profonda conoscenza dell'ambiente. Inoltre, stando a quanto riportato da Rai Sport, Zidane avrebbe rifiutato la proposta di Agnelli per continuare a fare l'allenatore. Per saperne di più, però, occorrerà aspettare il 25 ottobre, giorno della scadenza del mandato di Marotta, e il rinnovo delle cariche del Cda.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    03 Ottobre 2018 - 11:11

    Morto un Papa,se ne fa un'altro.

    Report

    Rispondi

  • levantino

    02 Ottobre 2018 - 23:11

    Ora i furti sono completi. Ci manca Moggi però. Un tuttologo farebbe sempre comodo.

    Report

    Rispondi

"Renzi non influisca sul governo". Boldrini, paura di perdere poltrone?

Scissione Pd, Matteo Salvini: "Storia annunciata, pensarci prima?"
Scissione Pd, AntonioTajani: "Fuoriuscite da Forza Italia? Non penso, il nostro elettorato è di centrodestra"
Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

media