Cerca

I risultati

Mondiali di basket: il Dream Team Usa a casa. "Miracolo" Francia, va in semifinale

11 Settembre 2019

0
Usa - Francia

I mondiali di basket non smettono di stupire. Termina ai quarti di finale la rincorsa al treble del Team Usa di Gregg Popovich, il quale è stato costretto alla resa dalla sorprendente Francia di Vincent Collet per 79-89.

Una vittoria meritata quella ottenuta dal quintetto transalpino che, trascinato da un Rudy Gobert stratosferico, autore di una doppia doppia da applausi (21 punti, 2 assist, 16 rimbalzi), e da un Evan Fournier finalmente decisivo (22 punti, 4 assist, 3 rimbalzi) riesce ad avere ragione degli Usa campioni in carica, i quali, però, si erano presentati a questi Mondiali cinesi con una rosa depauperata dei suoi migliori talenti. A nulla sono serviti gli sforzi di un monumentale Donovan Mitchell (29 punti, 4 assist, 6 rimbalzi) per cercare di salvare capra e cavoli, anche perché non è stato ben supportato dall'uomo-squadra designato, Kemba Walker, autore di una prova decisamente incolore (solo 10 punti e 3 rimbalzi per il playmaker dei Celtics). 

Ora la Francia, dovrà vedersela in semifinale contro un'altra grande sorpresa della kermesse iridata: l'Argentina. I sudamericani sono riusciti ad avere ragione della Serbia ultrafavorita con un pirotecnico 97-87, trascinati dalle giocate fenomenali del duo Campazzo-Scola (18 punti, 6 rimbalzi, 12 assist per il primo; 20 punti, 5 rimbalzi, 2 assist per il secondo), i quali hanno fatto rinverdire i fasti della generazione d'oro che ottenne la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene del 2004 a scapito dell'Italia (e di cui Scola faceva parte). A nulla è servita ai serbi la solita prestazione monstre di Bogdan Bogadanovic (21 punti, 4 rimbalzi, 2 assist).

Negli altri due quarti di finale, la Spagna, giustiziere dell'Italia, ha avuto nettamente ragione della Polonia per 90-78, trascinata da un sontuoso Ricky Rubio (19 punti, 5 rimbalzi, 9 assist); mentre l'Australia del solito Patty Mills (24 punti, 4 rimbalzi, 6 assist) ha posto fine al sogno della Repubblica Ceca di Tomas Satoransky (13 punti, 9 rimbalzi, 13 assist) con un perentorio 82-70. Australiani e spagnoli si affronteranno nelle semifinali, le quali si giocheranno il 13 settembre.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media