Cerca

Gp di Suzuka a rischio

F1 e Mondiale di rugby, il tifone Hagibis colpisce il Giappone e stravolge il programma

10 Ottobre 2019

0
Tifone Hagibis

Il maltempo ferma lo sport in Giappone. Non si tratta di un semplice temporale, ma di una minaccia ben più concreta: il tifone Hagibis, una tempesta di categoria 5 caratterizzata da venti a 250 km/h e piogge torrenziali che, secondo le previsioni, dovrebbe arrivare sull'arcipelago sabato 12 ottobre, con le zone di Tokyo e dintorni che sono maggiormente a rischio.

Per motivi di sicurezza, sono state annullate le due gare valide per la quinta giornata della fase a gironi del Mondiale di Rugby Italia-Nuova Zelanda e Francia-Inghilterra, entrambe archiviate con il punteggio di 0-0. Se per Francia e Inghilterra, entrambe già qualificate, non è cambiato nulla, per l'Italia paradossalmente, il miglior risultato finora raggiunto contro gli All Blacks è anche tra quelli più amari, perché ufficializza un'eliminazione dal Mondiale che alla vigilia era solo virtuale (anche se, ad essere realistici, era improbabile immaginare l'Italia battere la Nuova Zelanda a rugby).

Non è solo il rugby ad essere colpito dall'inaudita violenza del tifone: anche il GP di Formula Uno di Suzuka rischia lo slittamento. Come annunciato dalla nota ufficiale pubblicata sul sito della Federazione Internazionale dell'Automobile, la Fia, la Formula 1, il circuito di Suzuka e la Federazione automobilistica giapponese stanno monitorando la situazione, così da poter fornire agli appassionati ulteriori aggiornamenti. È molto probabile che le qualifiche possano essere rinviate a domenica mattina.   

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media