Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ibrahimovic-Kjaer, compagni al Milan dopo l'incrocio infuocato in Europa League

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Dopo Zlatan Ibrahimovic, il Milan piazza il secondo colpo di mercato. Si tratta di Simon Kjaer, proveniente in prestito dal Siviglia dopo aver interrotto bruscamente l'esperienza con l'Atalanta. Il 30enne danese è stato scaricato da Gasperini dopo aver giocato l'ultima volta ad ottobre in campionato. Curiosamente, però, con lui in campo i bergamaschi non hanno mai perso: 3 vittorie e 2 pareggi, sebbene solo due volte abbia giocato tutti i 90 minuti. Per approfondire leggi anche: "Via tutti", la rivoluzione dopo Ibra Kjaer al Milan ritroverà proprio Ibrahimovic, con il quale aveva dato vita ad un episodio di alta tensione in passato. Era il 3 novembre 2016 quando i due si incrociarono nella fase a gironi dell'Europa League: il danese giocava con il Fenerbhace, mentre lo svedese era al Manchester United. Durante la sfida ci fu un breve faccia a faccia proprio sotto gli occhi di José Mourinho, con Ibra che prese Kjaer per il collo in maniera “gentile” per spiegarsi con lui. Probabilmente i due neanche si ricordano dell'episodio: cose che capitano in campo, adesso per loro inizia una nuova avventura insieme nel Milan.

Dai blog