Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olimpiadi di Tokyo rinviate all'anno prossimo, il premier giapponese: "Ospitarle sarà la vittoria contro il Coronavirus"

  • a
  • a
  • a

Il coronavirus non risparmia neanche le Olimpiadi di Tokyo 2020. E così, è ufficiale, i Giochi olimpici slittano di un anno, cambiando di conseguenza anche la dicitura che diventerà Tokyo 2021. L'appuntamento del 24 luglio, slitterà così alla prossima estate. “Ospitarli sarà un simbolo di vittoria contro il Coronavirus“, ha riportato in conferenza stampa il premier giapponese Shinzō Abe. A sostenere la decisione anche gli Stati Uniti.

 

L'Usopc, il Comitato olimpico e paralimpico statunitense, si è dichiarato favorevole: "E' evidente che il percorso verso il rinvio è la miglior soluzione, e incoraggiamo il Cio a prendere tutte le misure necessarie per garantire che i Giochi possano essere condotti in condizioni sicure ed eque per tutti i partecipanti", si legge nella nota divulgata. "Anche se le attuali significative preoccupazioni per la salute potrebbero essere alleviate entro la fine dell'estate, le lunghe interruzioni negli ambienti di allenamento, i controlli antidoping e il percorso di qualificazione non possono essere superati in modo soddisfacente". 

Dai blog