Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gabigol, la quarantena brasiliana è una festa continua: la denuncia dei vicini, l'ex Inter nei guai

  • a
  • a
  • a

Il Brasile assomiglia tanto ad una barzelletta, se non fosse che il bilancio dell’emergenza coronavirus è drammatico. D’altronde il Paese è lo specchio del proprio presidente, incurante del pericolo: quarantena e lockdown sono obbligatori, ma ieri c’è stato il record di morti (881) in sole 24 ore e le violazioni sono all’ordine del giorno. A partire dai personaggi più noti, come Gabigol: l’attaccante arrivato al Flamengo tramite l’Inter ha più volte violato la quarantena organizzando feste in casa con amici e molte avvenenti ragazze. “Il viavai è frequente - ha dichiarato un vicino di casa, che lo ha denunciato alle autorità - fa un rumore insopportabile. A volte la musica si sente fino alle sei del mattino”. Tra l’altro Gabigol qualche giorno fa si era tradito sui social con una diretta che mostrava alcuni amici in casa. 

 

 

Dai blog