Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inter Siviglia finale di Europa League, rivolta contro l'arbitro Makkelie: niente rigore, "un idiota confusionario"

  • a
  • a
  • a

Nella finalissima tra Inter e Siviglia brilla, in negativo, l'arbitro olandese Makkelie. Al 3' concede un rigore all'Inter per fallo di Diego Carlos su Lukaku. Il belga dal dischetto realizza l'1-0, e su Twitter esplode il popolo nerazzurro. Poi la doppia doccia gelata. Al 12' il pareggio di DeJong, al 17' il fattaccio. In area altro fallo netto (stavolta un tocco di braccio) di Diego Carlos, sembra rigore a tutti tranne che a Makkelie, che da quel momento inizia il suo calvario. Decide di ricorrere al Var, ignorando così il possibile penalty, la panchina nerazzurra esplode e il direttore di gara va in confusione, non accorgendosi che l'argendino del Siviglia Banega addirittura sfotte mister Antonio Conte mimandogli sotto il naso con la mano sui capelli il "parrucchino". Il resto del primo tempo, spettacolare, procede con altre incertezze. E su Twitter, tra mille contestazioni e recriminazioni, spicca una foto che lo vede nella posizione sbagliata nel momento sbagliato, sulla linea di passaggio di Brozovic. Commento lapidario: "Solo un idiota confusionario". 

Dai blog