Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luis Suarez e Juventus, Cantone sospende l'inchiesta di Perugia sull'esame farsa

  • a
  • a
  • a

Stop all'inchiesta di Perugia sull'esame-farsa di Luis Suarez. La Juventus, per il momento, può tirare un sospiro di sollievo. Raffaele Cantone, procuratore capo, secondo l'agenzia Ansa ha deciso di bloccare a tempo indeterminato le indagini sull'esame di italiano che l'attaccante uruguaiano del Barcellona, nuovo acquisto dell'Atletico Madrid, ha sostenuto all'Università per stranieri di Perugia. Un esame fondamentale per ottenere la cittadinanza italiana che lo avrebbe potuto portare alla Juve, affare poi saltato proprio nei giorni del test perugino. A organizzare l'esame all'Università per stranieri di Perugia, però, sarebbe stato il ds bianconero Federico Cherubini, prefigurando così un coinvolgimento (ancora tutto da chiarire) del club. 

A causare la decisione di Cantone, però, sarebbero state le inaccettabili e clamorose fughe di notizie a inchiesta ancora in corso e a botta caldissima, visto che le intercettazioni risalgono a pochissime settimane fa. "Sono indignato per quanto successo finora, compreso l’assembramento dei mezzi di informazione oggi sotto alla Procura. Faremo in modo che tutto questo non accada più", aveva tuonato Cantone, denunciando le "violazioni del segreto istruttorio". A preoccupare Cantone il clamore mediatico e la "troppa fretta" con cui si stanno avanzando le più fantasiose ricostruzioni.

Dai blog