Cerca

CORSI DI FORMAZIONE

Chi non si forma, si ferma!

Per poter parlare di “destination wedding” è necessario essere ben preparati e altamente specializzati per poter affrontare al meglio le diverse situazioni.

13 Dicembre 2018

0
Christmas Sale - I Do In Italy

Buongiorno care Lettrici,

buon giovedì e ben ritrovate con il nostro consueto appuntamento settimanale.

Oggi voglio dedicare la mia Rubrica ad un tema a me molto caro ovvero quello della formazione.

Sempre più spesso ed in svariate occasioni, tra addetti ai lavori e non, sento parlare di “destination wedding”. Tutti parlano di matrimoni di stranieri, di portare gli stranieri a sposarsi in Italia, a quanto siano belli e tendenzialmente remunerativi questi matrimoni, ma alcune domande mi sorgono spontanee... siamo davvero pronti e preparati per pronunciare le due paroline magiche? Siamo consapevoli e responsabili per poter affrontare una tematica così importante? A mio avviso non bisogna essere solo bravi organizzatori di matrimoni per poter gestire i matrimoni degli stranieri, bisogna informarsi e soprattutto formarsi perchè i matrimoni esteri portano con sé problematiche differenti rispetto a quelle che siamo soliti ad affrontare.

Per poter parlare di “destination wedding” è necessario, per quanto mi riguarda, essere ben preparati e altamente specializzati per poter affrontare al meglio le diverse situazioni che, con ogni coppia di sposi stranieri, si possono presentare e per trasmettere loro tutta la fiducia necessaria per instaurare un serio e professionale rapporto di collaborazione volto alla perfetta realizzazione del giorno più importante della loro vita. Essendo lontani, spesso con orari e fusi differenti, culture e tradizioni diverse e distinte, gestire il rapporto con il cliente può essere non così ovvio e scontato. Non basta essere creativi, bisogna padroneggiare molto bene la lingua inglese, bisogna conoscere la cultura e le tradizioni, e, soprattutto gli usi ed i costumi del paese originario della coppia. Ogni paese, in tema di matrimonio, porta con sé diversità e per poter dare una buona impressione ai nostri interlocutori bisogna farsi vedere preparati, sicuri e certi di quello che andremo a raccontare loro. Per fare tutto ciò al meglio è assolutamente necessario studiare.

Ritengo la formazione davvero importante. La nostra bella Italia ha tantissime possibilità in tema di “destination wedding”, ma credo sia necessario fare fronte comune e agire tutti in un'unica direzione formandosi al meglio. Ecco che, proprio a tal proposito, anni fa ormai, ho dato vita all'Associazione “I Do in Italy” che per ovviare a questi problemi ha fondato al suo interno la “Wedding Academy” con la quale ci attiviamo quotidianamente per diffondere e portare in giro per l'Italia corsi di formazione e workshop altamente professionalizzanti dedicati esclusivamente a questo segmento del mondo del matrimonio.

L'obiettivo primario dei nostri corsi è quello di approfondire tutti gli aspetti necessari a lavorare con gli stranieri che, ogni anno ed in maniera esponenzialmente crescente, scelgono il nostro paese come location in cui dar vita al proprio sogno. Lo straniero che sceglie di compiere un passo così importante ed economicamente impegnativo si aspetta di trovare dall'altra parte personale formato pronto ad accogliere ogni sua richiesta ed esigenza.

I corsi che la “Wedding Accademy” svolge sono destinati a chi lavora già nel settore o approcia per la prima volta al “destination wedding” in quanto gli argomenti svolti partono dalle basi di questa professione così da comprendere meglio ogni aspetto lavorativo. I corsi che proponiamo sono strutturati in tre giornate intensive, dalla mattina alla sera, in cui si andranno ad analizzare le differenze tra mercato italiano e mercato straniero, si acquisiranno delle fondamentali nozioni marketing per imparare la gestione e consolidazione del cliente, si incontreranno esperti. Ci si avvicinerà agli usi e costumi del mondo ebraico, russo e cinese, si acquisiranno nozioni imprescindibili in tema di burocrazia e si darà libero sfogo alla creatività e alla fantasia utilizzando i trend del mondo. Avere la possibilità di conoscere wedding specialist con i quali confrontarsi e creare sinergie ritengo che sia uno dei nostri punti di forza. I corsi che svolgiamo sono rigorosamente a numero chiuso perchè crediamo che l'individualità sia la chiave vincente per apprendere al meglio e per potersi confrontare uno con l'altro in maniera equa. I nostri corsi di formazione sono fatti con profonda passione e devozione a questo lavoro, sono altamente formativi e permettono di raggiungere lo standard qualitativo che una coppia straniera richiede per realizzare il giorno più importante della loro vita lontani da casa e dalle comodità.

Il prossimo corso è ormai alle porte, si terrà infatti nei giorni di martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 gennaio presso l'Hotel American Palace di Roma. Abbiamo scelto l'American Palace per la sua splendida posizione essendo situato di fronte alla stazione metropolitana Laurentina e facilmente raggiungibile da stazioni ferroviarie e aeroporti. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza per le competenze acquisite in ottemperanza alle normative europee di settore e la possibilità di poter partecipare, in affiancamento al mio wedding staff, ad uno degli eventi esclusivi in programma per la stagione 2019.

In occasione delle feste natalizie vorremmo dare a tutti la possibilità di specializzarsi in questo settore, ecco quindi un'opportunità per voi: regalati o regala un corso di formazione investendo nel futuro. Approfitta anche tu del Christmas Sale!

Parola di Anna Marinello, la tua wp di fiducia!

I Do In Italy

via Villa Mirabello 6

Milano

3664926589

[email protected]

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media