Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Francia, arrestato l'attentatore che ha investito 6 militari a Parigi: è un algerino irregolare

È un algerino che vive in Francia da irregolare l'attentatore che mercoledì mattina alle 8 ha investito con un auto sei militari a Levallois-Perret alle porte di Parigi, dove ha sede la divisione antiterrorismo. Il premier transalpino Edouard Philippe ha confermato l'identità dell'uomo arrestato sull'autostrada che collega Parigi e Boulogne-sur-Mer. Il premier ha fatto sapere che "lo stato di salute dei militari feriti non desta più preoccupazione. Vorrei sottolineare - ha proseguito, citato da BfmTv - come questo nuovo attacco debba ricordarci due cose: che le forze dell'ordine sono il fulcro della nostra sicurezza, ma anche dei bersagli; che il nostro Paese affronta un livello di minaccia e che esso resta attuale". A proposito dello stato di emergenza in vigore in Francia, il primo ministro ha confermato l'intenzione di revocare tale misura: "È uno stato transitorio. Per preparare questa uscita, abbiamo proposto un progetto di legge che mira a rafforzare la sicurezza e la lotta contro il terrorismo".

Dai blog