Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Catanzaro: un 25enne rom ruba una macchina e trascina il proprietario per 500 metri

Ieri sera a Catanzaro è stato arrestato un 25enne, ritenuto responsabile del reato di rapina impropria, come si può vedere in questo video. Il giovane, approfittando di un attimo di distrazione di un cittadino, intento a sbrigare una commissione, si sarebbe intrufolato nella sua automobile, mettendola in moto e cercando di allontanarsi. La vittima, accortasi che qualcuno stava sottraendogli l'autovettura, ha afferrato lo sportello in un disperato gesto di difesa, ma il giovane non ha desistito dal furto, anzi: ingranata la marcia, ha accelerato la corsa, e la vittima è stata trascinata a forte velocità sul manto stradale. L'epilogo - La vittima del furto è rimasta aggrappata all'automobile per circa 500 metri, lungo via Isonzo: il giovane ladro ha colpito più volte al volto e alle mani la persona che ha subito il furto, fino a costringerla a mollare la presa. La vittima del furto è caduta a terra, subendo lesioni che lo hanno costretto a richiedere le cure del locale Pronto Soccorso: ma durante questi momenti di concitata colluttazione, la vittima è riuscita però a vedere bene in volto il ladro, e le immediate indagini avviate dagli investigatori, hanno fatto sì che si individuasse quale autore del delitto il giovane fermato, residente presso l'accampamento rom di Germaneto.

Dai blog