Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Castelmagno, la strage dei ragazzini in fuoristrada. A Cuneo lo straziante funerale della 16enne Camilla

Scene strazianti a Cuneo e Fossano. Il vescovo monsignor Piero Delbosco ha officiato i funerali dei giovanissimi morti nel tragico incidente di Castelmagno, 5 ragazzi morti dopo essere andati a vedere le stelle in un alpeggio. Un dramma che ha sconvolto l'intera piccola comunità montana delle valli Occitane e tutto il Piemonte. Alle 10, nel Duomo di Cuneo, sono state celebrate le esequie di Camilla Bessone, 16 anni, residente in frazione San Benigno, cheerleader e promessa della Nazionale. Affranti la mamma Laura, il papà Luca e i fratelli Andrea e Beatrice, sciolti in un pianto devastante insieme alle compagne di squadra di Camilla. Alle 15.30, a San Benigno, i funerali di Samuele Gribaudo, 14 anni. Le altre vittime a bordo del fuoristrada uscito da strada e finito in una scarpata (per errore de guidatore o guasto tecnico, è ancora da capire) sono il 24enne Marco Appendino, il più grande e al volante, e i 2 fratelli Nicolò ed Elia Martini, 17 e 11 anni. Il fuoristrada, omologato per 6 passeggeri, martedì sera ne ospitava 9.   

Video di Marco Bardesono

Dai blog