Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vincenzo De Luca e il lockdown, a Napoli polizia aggredita a colpi di bastone. Il questore: "Comportamenti criminali"

"Delinquenti, niente altro". Commenta così Carlo Sibilia, sottosegretario all'Interno, le violenze di piazza a Napoli, con migliaia di persone scese in strada venerdì notte per protestare contro la richiesta di lockdown del governatore della Campania Vincenzo De Luca. Una protesta degenerata ben presto in atti di vandalismo e teppismo. "Abbiamo assistito a veri e propri comportamenti criminali verso le forze dell'ordine. Nessuna condizione di disagio, per quanto umanamente comprensibile, può in alcun modo giustificare la violenza", è il parere del questore di Napoli Alessandro Giuliano. Di fronte alle aggressioni a colpi di bastone e lanci di oggetti, fumogeni e bombe carta, i poliziotti hanno reagito con il lancio di lacrimogeni e cariche. 

 

Dai blog