Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi, #90Secondi: "Il suicidio del M5s. Ora ha due possibilità e si schianterà comunque"

Il suicidio del Movimento 5 Stelle e dei suoi "palloni sgonfiati" è scritto nella natura stessa dei grillini: partito di opposizione che quando deve governare finisce per fare opposizione a se stesso, anche per l'inadeguatezza di uomini e programma. Cosa succederà adesso? Il Movimento ha davanti due strade. Può seguire la linea dura di Di Battista e Fico, con il rischio che il suo elettorato di sinistra però torni dall"originale", il Pd, che in fondo è sempre meglio della copia. Altrimenti può scegliere la linea istituzionale e filo-europeista di Giuseppe Conte, il premier che spiffera tutto ad Angela Merkel, una che in Italia non ha mai goduto di grandi simpatie. In entrambi i casi, non può che andare a schiantarsi.

Dai blog