Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"

"Non mi dispiace per mia figlia". Giambattista Borgonzoni, padre di Lucia, candidata leghista in Emilia Romagna, durante lo spoglio dei voti si trova al Comitato per Bonaccini allestito a Casalecchio di Reno per le regionali. Da qui dice: "E' una democratica gara politica, non dobbiamo avere necessariamente le stesse opinioni", dice papà Borgonzoni: "Mia figlia che è molto borgonzoniana rappresenta l'anima democristiana di proposte inaccettabili". Già nelle scorse settimane il papà della candidata leghista non aveva fatto mistero di votare per Bonaccini, sostenuto dal Pd e dal centrosinistra. Ai giornalisti che gli chiedevano se avesse sentito la figlia ha risposto di "no" anche perché i due non si sentono da tempo. Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev Leggi anche: L'azzardo di Salvini. "Un referendum perso, ma...". Becchi, la prima lettura sovranista sul voto

Dai blog