Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Perché il governo importa immigrati infetti?": coronavirus, il pesantissimo sospetto di Salvini

La bordata di Matteo Salvini piove nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta alla Camera dei deputati ieri, giovedì 23 luglio. Il leader della Lega commentava gli arrivi a raffica di immigrati, alcuni dei quali positivi al coronavirus, pazienti che poi vengono spostati in diversi centri di accoglienza in tutta Italia. E Salvini picchia durissimo: "Il governo importa degli infetti. Non vorrei che sia per allungare lo stato d'emergenza", conclude. Il riferimento, ovviamente, è alla contestata volontà di Giuseppe Conte di prolungare lo stato d'emergenza per coronavirus. Parole, quelle di Salvini, che hanno fatto discutere.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog