Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"È una vergogna". Protesta al molo di Olbia: il leghista Zoffili si ribella all'attracco della Alan Kurdi

Eugenio Zoffili a Olbia per protestare contro la Alan Kurdi. La nave, con a bordo i 125 migranti salvati in mare dalla ONG tedesca, ha attraccato al molo di Olbia. Ad attenderla un gruppo di manifestanti, guidati dalla Lega sarda. Oltre al deputato Zoffili, anche l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde. Zoffili protesta seduto sul molo di fronte alla Alan Kurdi: "E’ una vergogna, siamo contrari all’arrivo di questi immigrati clandestini, lo abbiamo espresso anche con il presidente della Regione, Christian Solinas”. Una protesta che arriva proprio nel giorno in cui esce l'indiscrezione su un nuovo processo contro Matteo Salvini per il caso Open Arms.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog