Cerca

Pigri e sregolati a tavola

Italiani sempre più stressati

Pigri e sregolati a tavola
L’Italia? Un paese di persone stressate, pigre e poco attente all’attività fisica. È quanto è emerso dall’indagine “ Scopri il tuo livello di stress” condotta dalla Prof. Daniela Lucini della facoltà di medicina e chirurgia dell’università degli studi di Milano per verificare il livello di stress degli italiani. Il sondaggio - effettuato su un campione volontario di 4000 persone sul sito della Actimel - ha rivelato che l’ansia, la stanchezza e i fastidi fisici diffusi sono i disturbi più frequenti tra l’esercito degli stressati che coinvolge ben il 90% della popolazione. Si va dai malesseri gastrointestinali fino al cardiopalmo, passando per crisi di mal di mal testa e ipertensione. Eppure un modo certo per combattere lo stress esiste: basta una sana alimentazione e una regolare attività fisica. I risultati, invece, hanno evidenziato che pochissime persone hanno consapevolezza dei benefici dell’attività fisica (solo il 10%) e che molti (ben il 35%) si lasciano andare a diete più o meno bizzarre per cercare di combattere l’ansia e la stanchezza. Chi si sente stressato, infatti, spesso assume delle ‘contromisure’ che in realtà non fanno altro che peggiorare la situazione. Il dato più preoccupante riguarda proprio l’alimentazione degli stressati perché, come afferma la Prof. Lucini, “esistono delle connessioni nervose che modulano le funzioni gastro-intestinali e interferiscono con i centri celebrali responsabili dell’umore e della percezione dello stress e assumere un’alimentazione corretta è uno strumento fondamentale per ridurre molti malesseri”. Secondo gli esperti, oltre a una buona alimentazione, per raggiungere un benessere psicofisico adeguato è necessaria anche una regolare attività fisica, per scaricare la tensione e migliorare le difese immunitarie. Inoltre, è meglio evitare i cibi eccessivamente ricchi di grassi e con bassa digeribilità, privilegiando frutta e verdure ricche di vitamine e sali minerali. Un aiuto efficace poi lo si può trovare negli alimenti con probiotici, fondamentali per recuperare prima il benessere e regolare l’attività intestinale e la flora batterica.






Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog