Cerca

Cani

Il Basset Hound

Il segugio "bassetto" dagli occhi languidi

Scopriamo insieme questa razza canina affettuosa, tranquilla, tenace e mai aggressiva
basset-hound

 

Aspetto generale

Lo standard definisce il Basset Hound come un " Segugio basso sugli arti"….ma quanto basso ? Fino a pochi anni fa si riteneva che la distanza della linea inferiore dal suolo dovesse essere pari ad un terzo dell’altezza al garrese; attualmente questo limite è di molto inferiore.

Perchè prendere un Basset Hound

Come resistere a quel suo aspetto buffo e goffo, ai suoi occhioni languidi, alle orecchie-cotolette che toccano terra e a quella marea di pieghe che si ritrova addosso? Il Basset Hound seppur essendo di taglia medio-grossa, è un cane adattabilissimo alla vita di appartamento, è allegro senza essere iper-attivo, di carattere docile ed affettuoso, è molto adatto come compagno di giochi dei bambini ai quali dovremo comunque sempre insegnare il rispetto verso l’animale: anche il più paziente se tormentato potrebbe avere delle reazioni inaspettate. 

La convivenza con un altro cane o con il gatto di casa è possibile ed anzi auspicabile perchè il Basset Hound si intristisce se vive da solo. Non lasciatelo mai per troppe ore senza compagnia perchè oltre alla sua depressione potreste inamicarvi i vicini di casa a causa del suo "bizzarro" modo di abbaiare. Molti dicono di lui che sia un cane testardo, ma con un po’ di fermezza, comandi chiari e semplici potremmo ottenere già dei risultati apprezzabili, ricordiamoci però che il nostro amico farà quello che gli chiediamo solo se lo ritiene conveniente per cui saranno utili toni di voce mooolto ammiccanti e premi sotto forma di bocconcino.

Cure – mantello

Si tratta di una razza a pelo raso, quindi il suo mantello non necessita di particolari cure. Questo non significa però che il Basset Hound non perda il pelo, durante la stagione della muta che abitualmente avviene in primavera/estate, il vostro cane perderà tutto lo strato di fitto sottopelo che aveva durante l’inverno, e dovrete provvedere a toglierlo con le apposite spazzole. In questo caso consiglio di fare un bagno al cane perchè ciò accelera la caduta del pelo morto. I bagni frequenti potrebbero essere una soluzione per l’odore tipico di questo cane da caccia ma non fanno bene al nostro amico, meglio delle spugnature con acqua ed aceto in proporzione di 50% e 50%.

Cure – orecchie

Le orecchie, causa principale dell’inconfondibile "aroma" del Basset Hound, devono essere mantenute pulite mediante applicazione una volta alla settimana di apposita lozione (Clorexyderm Oto) in vendita nei negozi specializzati, quindi rivestiremo il nostro dito di scottex e rimuoveremo il cerume dal padiglione. Non usare mai cottonfiocks che potrebbero arrivare a ledere il timpano.

Cure – unghie

Le unghie dei piedi anteriori e posteriori vanno tenute sempre corte, in modo che il piede appoggi a terra restando compatto e le unghie non siano a contatto con il suolo. Si raccomanda il taglio periodico delle unghie (mediamente ogni 20 giorni) tramite l’apposita tronchesina che potrete trovare in qualsiasi negozio di animali, se non vi fidate le prime volte potete anche chiedere ad un toilettatore di mostrarvi come si fa. 

Non eseguire abitualmente questa operazione favorisce la crescita del nervo all’interno dell’unghia del cane, con il pessimo risultato di non riuscire più ad accorciarle senza ferire il cane, unghie troppo lunghe costringono il cane a poggiare a terra i piedi in modo scorretto,provocando piedi con dita aperte o peggio la deviazione dei metacarpi.

Cure – occhi

Gli occhi del Basset Hound possono essere spesso una nota dolente. La loro particolare conformazione con la congiuntiva scesa e rilassata, rende l’occhio più facilmente aggredibile dagli agenti esterni dannosi quali polvere, corpi estranei, batteri ecc. Tenete sempre puliti gli occhi del vostro cane con un batuffolo di cotone imbevuto d’acqua pura. Puliteli quotidianamente, potete usare anche delle salviettine per occhi (Blefarette) o del detergente come l’Irysan. 

In caso di infezioni quali le congiuntiviti il vostro cane presenterà l’arrossamento della congiuntiva e produzione di materiale appiccicoso e maleodorante, sarà allora necessario riferirsi al proprio veterinario per farsi prescrivere la terapia adatta.

Alimentazione

Il Basset Hound è abitualmente un cane di buon appetito, solo il cucciolo ed il cane giovane possono a volte soffrire di disappetenza. Cerchiamo di mantenere una dieta adeguata senza aggiunte di grassi, sughi o altri alimenti dannosi alla salute del cane. Sono da bandire completamente i dolci, la cioccolata, le ossa, la carne di maiale, il pesce con le spine, il pane fresco, i legumi. 

Si può somministrare un tuorlo d’uovo crudo due volte alla settimana, dello yogurt magro o della ricotta fresca. Dovremo aggiungere alla dieta, in età di accrescimento dai 3 ai 9 mesi, un integratore di supporto allo sviluppo dei legamenti, che in questa razza presentano sovente una lassità che deve essere corretta.

Come molte altre razze di grossa taglia, il Basset Hound può essere soggetto a torsione dello stomaco, problema che purtroppo mette a rischio la vita del cane. Nel tentativo di scongiurare questo pericolo, è consigliato somministrare il mangime sempre ben bagnato in modo che non aumenti ulteriormente di volume nello stomaco, e non faremo compiere sforzi, o salti e giochi dopo il pasto per almeno due ore. Anche l’ acqua dovrebbe essere bevuta non in grandi quantità tutta in una volta, ed a temperatura ambiente e mai gelata.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog