Cerca

Politica & economia

Berlusconi "sfiducia" Monti
E lo spread torna a impennarsi

Differenziale tra Btp e Bud a quota 347 dopo la minaccia del Cav di non approvare la legge stabilità

La scorsa settimana era sceso a 318 punti base, il valore più basso dallo scorso mese di marzo
Berlusconi "sfiducia" Monti
E lo spread torna a impennarsi

Il primo dato economico della mattinata è quello relativo allo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti, che nelle prime contrattazioni è salito sopra quota 340, a 348 punti. Aumento atteso, se lo si collega al clima di rinnovata incertezza politica conseguente alle parole di Silvio Berlusconi e al paventato strappo col governo di Mario Monti circa l'approvazione della legge stabilità. La scorsa settimana il differenziale tra titoli italiani e tedeschi era sceso sotto quota 320 (318 punti base), il più basso dallo scorso mese di marzo. E Piazza Affari viaggia in deciso calo: l’indice Ftse Mib ha esordito a -0,85% a 15.452 punti, perdendo poi ancora terreno fino al -1,65%. Ora perde l'1,25%. Dati che non hanno frenato la vendita di 8 miliardi di Bot a sei mesi: il Tesoro li ha collocati tutti, con una domanda a 1,52% dell'offerta e un rendimento di 1,34%, pari al 16% in meno rispetto al collocamento di settembre. Segno che i titoli di Stato italiani "tirano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renatino-DePedis

    30 Ottobre 2012 - 11:11

    si infatti, i dati di silvietto erano delle cazzate, questo paese stava fallendo grazie alla destra. oggi è ovvio che chi deve governare abbia seri problemi, visto come è stato lasciato questo paese...ha perfettamente ragione.

    Report

    Rispondi

  • sconosciuto

    29 Ottobre 2012 - 20:08

    Vuol dire che dopo tantissimi anni a parlare e scrivere in un'altra lingua, investiro` qualche cent e prendero'qualche lezione di Italiano, nella mia vita ho preferito un congiuntivo in italiano in meno ma qualche euro in piu', Del mio congiuntivo italiano in meno se ne accorgono in pochi,ma con il mio euro in piu'risolvo tanti problemi ad altri ch e quello che mi interessa piu del congiuntivo ITALIANO. le lascio qualche punto e qualche virgola cosi se dovessi sbagliare li mette dove mancano!!...,,,!!!?? Contento? Ma mi faccia il piacere..........

    Report

    Rispondi

  • sconosciuto

    29 Ottobre 2012 - 20:08

    Vuol dire che dopo tantissimi anni a parlare e scrivere in un'altra lingua, investiro` qualche cent e prendero'qualche lezione di Italiano, nella mia vita ho preferito un congiuntivo in italiano in meno ma qualche euro in piu', Del mio congiuntivo italiano in meno se ne accorgono in pochi,ma con il mio euro in piu'risolvo tanti problemi ad altri ch e quello che mi interessa piu del congiuntivo ITALIANO. le lascio qualche punto e qualche virgola cosi se dovessi sbagliare li mette dove mancano!!...,,,!!!?? Contento? Ma mi faccia il piacere..........

    Report

    Rispondi

  • betzero

    29 Ottobre 2012 - 17:05

    Mi ricordo lo scorso anno, quando Berlusconi sciorinava tutti ns dati economici che erano i più positivi d'europa ed eravamo in avanzo primario, e diceva che lo spread era ingiustificato prendendosela velatamente con la Germania (perchè è da lì che parte tutto). La sinistra, molto patriotticamente, non perdeva occasione per dare addosso a Berlusconi ed all'Italia senza fermarsi neanche quando lo spread arrivò molto più in alto di ora. Quelli si che erano statisti e patrioti!!! Monti, dopo aver affossato l'Italia ed aumentato il debito pubblico, non si spiega come mai, con tutti gli indicatori economici negativi, tutti gli aiuti della BCE ed il pareggio "strutturale di bilancio", lo spread sia così alto. Lui si che è un genio incompreso!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog