Cerca

Il caso

Morta per troppo sesso:
la tragica fine della ninfomane di Monaco

Antje Crapnik amava adescare le sue vittime per strada e nei bar ma l'ennesima notte a base di sesso estremo e cocaina l'ha portata alla morte

Morta per troppo sesso: 
la tragica fine della ninfomane di Monaco

 

E' morta per troppo sesso. Questa la tragica fine di Antje Crapnik, la 47enne soprannominata la "ninfomane di Monaco". La donna amava adescare uomini in strada per poi portarli in casa per vere e proprie maratone di sesso. Come riporta il Sun, dopo numerose denunce, Antje era stata mandata in cura da unopsichiatra a causa della sua dipendenza dal sesso, senza però avere successo. Dopo l'ennesima notte di sesso con un uomo conosciuto in un bar, la donna si è spenta. L'uomo ha raccontato di aver bevuto una bottiglia di vodka con lei aggiungendo che, durante i ripetuti rapporti, la donna ha fatto uso di cocaina. La mattina successiva ha trovato il suo corpo esanime: "Ho tentato di rianimarla, ma era troppo tardi". Intervistata dalla stampa, la madre ha parlato del disagio della figlia: "Era malata, era una maniaca depressiva" e racconta di come questa malattia le abbia rovinato la vita portadola dall'essere una scrittrice a una sesso-dipendente. Ora la polizia è in attesa dei risultati dell'autopsia.

 

Monaco di Baviera

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • skipper_68

    23 Dicembre 2012 - 15:03

    Tutta invidia (per entrambi i soggetti) !

    Report

    Rispondi

  • Gianluca_64

    13 Dicembre 2012 - 18:06

    vorrei proprio vedere te , e tutti quelli come te, tirare fuori nome e cognome e indirizzo, e certe cose dirle in faccia al diretto interessato.

    Report

    Rispondi

  • blanks

    13 Dicembre 2012 - 10:10

    spero per te che le scriva solo....

    Report

    Rispondi

  • blanks

    13 Dicembre 2012 - 10:10

    scrivi cose penose e orride....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog